lunedì 15 settembre 2008

Stanchezza



Sono stanco.

Sono stanco del consueto teatrino dell'informazione.

La quotidianità consiste in un ministro che spara una cavolata quanto più grossa possibile ed in tutti i giornali che gli fanno la OLA.

Ovviamente la cavolata resta tale e non si traduce mai in realtà, ma tanto assolve il suo compito di spot post-elettorale. Andatevi a guardare il passaparola di Travaglio per capire cosa intendo. Non metto il link perchè sono stanco.

Sono stanco di sentire assassinii come quello di ABDUL che vengono fatti passare come normali. Che non sollevano lo stesso vespaio che solleverebbero a parti invertite. Non metto link perchè sono stanco.

Sono stanco di porta a porta. Non metto link perchè quelli là non sanno neppure cosa sia la rete.

Sono stanco dei fanatici, dei bulli, di tutti quegli italiani che ormai sono abituati a risolvere le controversie con la violenza, verbale o fisica. Che non sono più abituati a ragionare. Che fanno di politica, sesso, sport e religione tutta un'unica fede-minestrone, che seguono acriticamente e in maniera passionale. Scusate se scrivo male, ma sono stanco.

Sono stanco di non vedere note positive nel futuro del mondo. Di vedere solo buio davanti...

Per fortuna, e grazie a Dio (meraviglioso miscuglio fra sacro e profano) sono ancora abbastanza ottimista da vedere in maniera positiva il mio, di futuro.

1 commento:

Pape Satan Aleppe ha detto...

Tieni duro Alfiere ... ancora 4 anni e mezzo, poi si vedrà ...

Art. 1 bis

L'Italia è una Repubblica Ipocrita fondata sulle Emergenze.

Emergenza odierna: ODIO E AMORE

Emergenze "risolte"
(?): CANI KILLER, STUPRI, RIFIUTI, TERREMOTO, FEBBRE SUINA, , PETROLIO, ALITALIA, MALTEMPO ,SICUREZZA , IMMIGRAZIONE CLANDESTINA, GIUSTIZIA AD OROLOGERIA,NOEMIGATE, RIFIUTI IN SICILIA... la lista non è da ritenersi esaustiva