giovedì 4 dicembre 2008

Avemmo una visione


Avemmo una visione

Nell'ora buia della disperazione avemmo una visione
Accendemmo la luce della speranza, e non fu più spenta
Nel deserto dello scoraggiamento avemmo una visione
Piantammo l'albero del Valore, ed esso germogliò

Nell'inverno della schiavitù avemmo una visione
Sciogliemmo le nevi della letargia, e da esse sgorgò il fiume della risurrezione

Liberammo la nostra visione sulle acque come un cigno in un fiume
La visione diventò realtà
L'inverno diventò estate
La schiavitù diventò libertà
E questa è l'eredità che noi vi abbiamo lasciato.

Oh, generazioni della libertà, ricordatevi di noi... La generazione della visione.



Dublino, Garden of remembrance
allestito nel 1966 in memoria dei martiri dell’indipendenza d’Irlanda.


3 commenti:

Federico ha detto...

Finalmente sei tornato! Cominciavo a preoccuparmi :)

Alfiere ha detto...

Grazie del bentornato, da te assume un valore particolare!

antonio e francesca ha detto...

Bellissimo leggere i tuo Blog, continua così alla grande e combatti contro ogni ingiustizia, come l'abbamo combattuta noi, facendo i Testimoni di Giustizia, e facendo condannare mafiosi all'ergastolo. Se vuoi sapere di più, il nostro Blog é: antonioefrancescatestimonidigiustizia.blogspot.com

Un caro saluto

Antonino e Francesca

Art. 1 bis

L'Italia è una Repubblica Ipocrita fondata sulle Emergenze.

Emergenza odierna: ODIO E AMORE

Emergenze "risolte"
(?): CANI KILLER, STUPRI, RIFIUTI, TERREMOTO, FEBBRE SUINA, , PETROLIO, ALITALIA, MALTEMPO ,SICUREZZA , IMMIGRAZIONE CLANDESTINA, GIUSTIZIA AD OROLOGERIA,NOEMIGATE, RIFIUTI IN SICILIA... la lista non è da ritenersi esaustiva