mercoledì 31 dicembre 2008

Il Quinto Corollario



Il quinto corollario della Legge di Murphy recita:
Lasciate a se stesse, le cose tendono ad andare di male in peggio.
Vivendo con i miei genitori durante queste vacanze, son tornato a subire la nefasta influenza della propaganda - pardon - informazione televisiva. Ho ormai stimato con scarso margine d'errore che il mio tempo massimo di tolleranza ad un telegiornale varia fra i 10 ed i 15 minuti... dopodichè devo chiedere al mio augusto genitore di cambiare canale se ci tiene alla quiete domestica.

Oggi la situazione è stata ancora peggiore del solito... evidentemente, avvicinandosi la fine dell'anno, il mondo ha deciso di darsi da fare in modo da iniziare il 2009 sotto i peggiori auspici.

Cominciamo....
  1. Berlusconi ha raccontato al Giornale cosa intende fare nel 2009... non mi azzardo neppure a leggere l'intervista, per evitare conati di vomito arricchiti di canditi ed uvetta. Vi delizio solamente con un dettaglio che non ho potuto fare a meno di non notare: Confermata la lotta all'evasione: "Hanno provato a vendermi una pianta senza fattura"
  2. Gaza: mentre Frattini continua la sua martellante campagna pro-Israele, affermando che "la colpa è di Hamas" e che "Non ci sarà alcun attacco di terra", Israele ha finito tutti i bersagli aerei e si prepara a passare alla fase due. Vedremo... non so perchè, ma credo che anche in caso le dichiarazioni del Frat si rivelino palesemente false, non si solleverà nessun polverone.
  3. La Russia chiude i rubinetti del gas all'Ucraina.... e i tg liquidano la notizia in pochi secondi. Il commento tecnico che mi viene spontaneo è "mo so cazzi", ma a quanto pare sono l'unico che reputa questa notizia estremamente preoccupante....
Ok, la smetto... non prima però di darvi una buona notizia! Dopo la Parietti e Flavia Vento, anche la Marini vuole entrare in politica! VIVA L'ITALIA!

POST SCRITTUM:
Dimenticavo un'altra notizia....

Il Vaticano non recepira' piu' automaticamente, come fonte del proprio diritto, le leggi italiane; innanzitutto per il "loro numero esorbitante", in secondo luogo per "la loro instabilita"' e , infine, per il contrasto "con troppa frequenza evidente, di tali leggi con principi non rinunciabili da parte della Chiesa".

Lo spiega l'Osservatore Romano, presentando la nuova legge della Santa Sede sulle fonti del Diritto, gia' firmata da Benedetto XVI, e che entrera' in vigore il primo gennaio 2009.


2 commenti:

Antonio e Francesca ha detto...

Ti auguriamo un felicissimo e grandissimo Anno Nuovo.

Antonino e Francesca
Testimoni di Giustizia

sR ha detto...

auguri!

Art. 1 bis

L'Italia è una Repubblica Ipocrita fondata sulle Emergenze.

Emergenza odierna: ODIO E AMORE

Emergenze "risolte"
(?): CANI KILLER, STUPRI, RIFIUTI, TERREMOTO, FEBBRE SUINA, , PETROLIO, ALITALIA, MALTEMPO ,SICUREZZA , IMMIGRAZIONE CLANDESTINA, GIUSTIZIA AD OROLOGERIA,NOEMIGATE, RIFIUTI IN SICILIA... la lista non è da ritenersi esaustiva