martedì 10 marzo 2009

The Butterfly Effect


Si dice che il minimo battito d’ali di una farfalla sia in grado di provocare un uragano dall’altra parte del mondo.

Dunque, sappiate che stamattina un certo Vikram Pandit ha inviato una lettera ai propri dipendenti di citigroup (colosso bancario statunitense salvato dagli aiuti statali), dicendo loro che - che bello che bello - nei primi due mesi del 2009 hanno realizzato degli utili.

E qui potrebbe scattare un "BRAAAVI BRAAAVI BRAAAAVI" sul modello Katiana, ma... colpo di scena! Stasera le borse MONDIALI sono intorno al +5%!

Nella recessione mondiale più nera, un banchiere statunitense scrive una lettera ottimista ai propri dipendenti e la sera stessa... l'intero mondo è ribaltato. Chissà quante persone non saranno licenziate dopo questa lettera.... chissà quante aziende non chiuderanno.

E se il mio amico Vikram avesse scritto in un momento di sfogo che stamattina aveva litigato con la moglie, allora che sarebbe successo? Saremmo tornati all'età della pietra? Suicidio di massa?

Ma per quale motivo la vita della famiglia di un metalmeccanico brianzolo o di una sarta di Shanghai deve dipendere dagli introiti di una banca statunitense?

Ditemi quel che volete, ma sono sempre più convinto che il sistema economico moderno.... "è una cagata pazzesca!"

2 commenti:

sR ha detto...

il sistema economico moderno è fondato sul nulla!
finanza creativa... tse!

Federico ha detto...

Grande Villaggio! Quel film è eccezionale...

Art. 1 bis

L'Italia è una Repubblica Ipocrita fondata sulle Emergenze.

Emergenza odierna: ODIO E AMORE

Emergenze "risolte"
(?): CANI KILLER, STUPRI, RIFIUTI, TERREMOTO, FEBBRE SUINA, , PETROLIO, ALITALIA, MALTEMPO ,SICUREZZA , IMMIGRAZIONE CLANDESTINA, GIUSTIZIA AD OROLOGERIA,NOEMIGATE, RIFIUTI IN SICILIA... la lista non è da ritenersi esaustiva