giovedì 28 maggio 2009

Post scrittum

Ma qualcuno l'ha notato che il caso Mills è già sparito totalmente da tutti i media?

Cosa avrebbe potuto dire Franceschini...

http://hojo.it/blog/wp-content/uploads/2008/02/terzani-741203.jpg

"Facciamo più quello che è giusto, invece di quello che ci conviene. Educhiamo i figli ad essere onesti, non furbi."

"Ancor più che fuori, le cause della guerra sono dentro di noi. Sono in passioni come il desiderio, la paura, l’insicurezza, l’ingordigia, l’orgoglio, la vanità. Lentamente bisogna liberarcene, dobbiamo cambiare atteggiamento. Cominciamo a prendere le decisioni che ci riguardano e che riguardano gli altri sulla base di più moralità e meno interesse. Facciamo più quello che è giusto, invece di quel che ci conviene. Educhiamo i figli ad essere onesti, non furbi.
Riprendiamo certe tradizioni di correttezza, reimpossessiamoci della lingua, in cui la parola “Dio” è oggi diventata una sorta di oscenità, e torniamo a dire “fare l’amore” e non “fare sesso”. Alla lunga anche questo fa una grossa differenza.
È il momento di uscire allo scoperto, è il momento di impegnarsi per i valori in cui si crede. Una civiltà si rafforza con la sua determinazione morale molto più che con nuove armi.
Soprattutto dobbiamo fermarci, prenderci tempo per riflettere, per stare in silenzio. Spesso ci sentiamo angosciati dalla vita che facciamo, come l’uomo che scappa impaurito dalla sua ombra e dal rimbombare dei suoi passi. Più corre, più vede la sua ombra stargli dietro; più corre, più il rumore dei suoi passi si fa forte e lo turba, finchè non si ferma e si siede all’ombra di un albero.
Facciamo lo stesso.
Visti dal punto di vista del futuro, questo sono ancora i giorni in cui è possibile fare qualcosa. Facciamolo. A volte ognuno per conto suo, a volte tutti assieme. Questa è una buona occasione.
Il cammino è lungo e spesso ancora tutto da inventare. Ma preferiamo quello dell’abbrutimento che ci sta dinanzi? O quello, più breve , della nostra estinzione?
Allora: Buon Viaggio! Sia fuori che dentro."

(Tiziano Terzani, lettere contro la guerra - 2001)

mercoledì 20 maggio 2009

Notizie dal resto del mondo...


Il Parlamento inglese è scosso da un vero e proprio TERREMOTO POLITICO! Pare addirittura che alcuni PARLAMENTARI si siano GONFIATI i propri RIMBORSI SPESE!

Rosso di vergogna, il Presidente della Camera ha rassegnato le proprie dimissioni...
Lo speaker della Camera dei Comuni britannica lascera' il suo incarico il prossimo 21 giugno in seguito alla bufera politica scoppiata per lo scandalo dei rimborsi spese gonfiati da alcuni parlamentari. Michael Martin, che ha annunciato la sua decisione in apertura della seduta odierna della Camera, e' il primo presidente della Camera dei Comuni a lasciare il suo incarico da oltre 300 anni, esattamente dal 1695. "Ho sempre pensato - ha detto lo speaker - che la Camera da' il suo meglio quando e' unita. E quindi per mantenere questa unita' ho deciso di lasciare il mio posto a partire dal 21 giugno prossimo in modo da permettere ai rappresentanti di eleggere un nuovo presidente il 22 giugno". Lo speaker era stato duramente criticato dopo l'esplosione dello scandalo, per non essere riuscito a riformare il sistema di gestione delle spese dei parlamentari. Lunedi' Martin si era rifiutato di discutere la mozione di sfiducia nei suoi confronti presentata da una quindicina di deputati, Tory, Labour e liberal-democratici, dicendosi "profondamente dispiaciuto" ma invitando "tutti ad assumersi le proprie responsabilita'".

Lo scandalo dei rimborsi spese ha travolto l’intera classe politica, laburisti e conservatori.
Il leader dei Tory è tornato a chiedere elezioni anticipate: “Quello di cui abbiamo bisogno non è solo un nuovo speaker”, ha affermato David Cameron, “abbiamo bisogno di un nuovo parlamento. E’ necessario che i cittadini attraverso le elezioni possano giudicare i loro politici”.

Ipotesi scartata dal primo ministro: Gordon Brown sostiene che bisogna ripulire il sistema. Tra le riforme da lui annunciate l’affidamento della regolamentazione dei rimborsi a un organo esterno e indipendente:

“Westminster non può funzionare come un club di gentlemen i cui membri decidono le regole e come applicarle”, ha detto Brown.

Lo scandalo ha minato il prestigio della camera dei Comuni e si abbatte in particolare sul Labour, già staccato nei sondaggi dai conservatori. Il 69 per cento dei britannici ritiene che Gordon Brown abbia gestito male la situazione.

Ehi, non c'è niente da ridere! Questo sì che è uno scandalo, altro chè ciò che accade in Italia con questa dannata giustizia ad orologeria!

... poi non vi lamentate della reputazione degli italiani all'estero, per favore.

domenica 17 maggio 2009

Ecologia e Religione


Quando l'ultima fiamma sarà spenta,
l'ultimo fiume avvelenato,
l'ultimo pesce pescato,
solo allora capirete che non si può mangiare denaro.

Preghiera della tribù dei Navajo
«Dio benedì Noè e i suoi figli e disse loro: Siate fecondi, moltiplicatevi, riempite la Terra. Siate il timore e lo spavento di tutti gli animali della Terra e di tutti gli uccelli del cielo, come di tutto ciò di cui la Terra brulica e di tutti i pesci del mare: essi sono consegnati nelle vostre mani [...] Siate fecondi, moltiplicatevi, pullulate sulla Terra e dominatela»
(Gen. 9, 1-7).

Come tutti sanno, la maggior parte delle religioni tradizionali hanno un carattere “cosmico”: l’universo è da esse inteso come un grande insieme vivente al quale l’uomo è associato per il solo fatto di esistere. Nelle reIigioni orientali come il buddhismo, l’induismo o lo scintoismo, questo legame viene in genere affermato con forza. Lo stesso accade nelle più antiche religioni europee, le quali riconoscono il carattere animato della natura ritengono che esistano dei «luoghi sacri», fanno riferimento a una concezione ciclica del tempo e chiedono all’uomo di mettersi in armonia con il mondo procedendo ai sacrifici e conformandosi ai riti. In questa prospettiva, la Terra non è solamente un luogo di abitazione per l’uomo; ne è anche la compagna, e non può dunque essere utilizzata come un semplice strumento al servizio dei suoi fini. «In tutte le religioni di tipo cosmico», scrive Mircea Eliade, «la vita religiosa consiste proprio nell’esaltazione della solidarietà dell’uomo con la vita e la natura».[4] Dal momento che ogni cosmogonia è anche un ontofania, una manifestazione plenaria dell’essere, e nel contempo una palingenesi, un perpetuo reinizio, «il mondo si presenta in maniera tale che, contemplandolo l’uomo religioso scopre le molteplici modalità del sacro, e di conseguenza dell’Essere».[5]

Le cose vanno diversamente nel monoteismo biblico. Il concetto di natura in quanto tale non esiste nella Bibbia, cancellato da quello di creazione. Nella teologia cristiana, il mondo non avviene per emanazione, filiazione o suddivisione di una sostanza comune, bensì come novità radicale, prodotto del libero voIere di un Dio alla cui perfezione esso non può aggiungere alcunché. Dio è certamente presente ovunque ma non ne rappresenta la dimensione invisibile, non gli è immanente: è un essere distinto, che ha creato l’intero universo con un atto gratuito. In quanto essere creato, il mondo non può dunque essere in sé portatore di alcuna sacralità. L’antica prospettiva «cosmica» pertanto, risulta abolita. L’esistenza dell’umanità non si colloca più nel ritmo eterno dei cicli e delle stagioni, ma si ordina prima di tutto ad una concezione lineare del tempo. [...]

Parallelamente, l’uomo si vede assegnare un posto particolare all’interno della creazione. Egli non rappresenta solamente un livello specifico della realtà sensibile; ne è il centro, il signore sovrano. Essendo stato creato “ad immagine” di Dio, è ontologicamente differente da tutti gli altri esseri viventi che, come lui, possiedono il potere di procreare e di riprodursi ma sono stati creati leminâh, cioè “secondo la loro specie”. La sua anima, la parte più essenziale del suo essere, non deve del resto niente alla natura. Ciò significa che tra il mondo e lui vi è una differenza radicale[7]. «Coronamento della creazione» protagonista centrale dell’intrigo originario, l’uomo trascende la natura e ha dei diritti su di essa, così come Dio trascende l’essere umano e ha dei diritti su di lui. Il mondo, in definitiva, è stato creato soltanto per l’uomo; perciò questi ha il diritto di sottometterlo a sé.


lunedì 11 maggio 2009

L'energia spiegata

WEB TV
Solo qualche giorno di attesa. Lecce è pronta per ospitare la grande kermesse che la renderà capitale nazionale dell'energia dal 14 al 17 maggio. Nei quattro giorni del Festival vedremo susseguirsi momenti in cui si parlerà di nucleare, di idrogeno, di auto elettriche, di biochar, di case ecologiche con altri momenti in cui sarà protagonista la geopolitica dell'energia, o la difficoltà di definire le priorità energetiche per il nostro Paese.
Incontreremo personaggi famosi e popolari, scienziati, politici nazionali e amministratori locali, giovani ricercatori e giornalisti scientifici, artisti, musicisti e tanta gente comune. Per un totale di oltre 130 ospiti protagonisti di un programma che prevede più di 60 eventi tra dibattiti, incontri, convegni, tavole rotonde, spettacoli, documentari, mostre...
Prepariamoci alla grande festa!



Che dire... speriamo bene!

giovedì 7 maggio 2009

Sta per ritornare una vecchia amica!

(AGI) - Roma, 5 mag. - La maggioranza si riunira' ancora domani per decidere se approvare con il voto di fiducia il ddl sicurezza.
Di chi si tratta? Ma ovviamente dell'emergenza sicurezza!

Entro oggi state tranquilli che verrà fuori qualche TERRIBILE atto compiuto da qualche straniero!

EDIT: non ho nemmeno fatto in tempo a scriverlo... notizia di soli 42 minuti fa!

Trovato cadavere di un 62enne
Omicidio: sospetti su uno straniero

Era in un magazzino in via Marsuppini, zona Piazzale Michelangelo. Si tratta di un pensionato fiorentino, Riccardo Nistri, di 62 anni. Il sospetti al momento sono orientati su un giovane di nazionalità straniera fermato dalla polizia perché trovato a camminare per strada seminudo e sporco di sangue. Sul posto carabinieri e polizia

lunedì 4 maggio 2009

TROPPO!



Per quale motivo non sto aggiornando il blog?

Semplicemente perchè la situazione è così delirante che non so da dove cominciare. Vi rimando dunque ad una serie di link che potreste trovare interessanti...
  1. Verrà un giorno...
  2. "Febbre suina"
  3. Berlusconi e i napoletani senza monetine
  4. Deplorevole Berlusconi
  5. I capricci di Berlusconi
Vorrei fare qui una piccola precisazione: questo non è il classico blog anti-berlusconi.... nelle mie intenzioni è una specie di "agglomeratore" di notizie che reputo interessanti; magari perchè non riportate a dovere dalla stampa "canonica" perchè ritenute scomode o non di pubblico interesse.

Proprio per questo, molto spesso, accade che contenga notizie contro il premier, dato che quelle a favore non hanno problemi di diffusione!

Per dirla tutta... io volevo parlare di ecologia, decrescita e sviluppo sostenibile!

Art. 1 bis

L'Italia è una Repubblica Ipocrita fondata sulle Emergenze.

Emergenza odierna: ODIO E AMORE

Emergenze "risolte"
(?): CANI KILLER, STUPRI, RIFIUTI, TERREMOTO, FEBBRE SUINA, , PETROLIO, ALITALIA, MALTEMPO ,SICUREZZA , IMMIGRAZIONE CLANDESTINA, GIUSTIZIA AD OROLOGERIA,NOEMIGATE, RIFIUTI IN SICILIA... la lista non è da ritenersi esaustiva